Cronaca

Manovre spericolate con l'auto con targa contraffatta, scoperto da un poliziotto in pensione e denunciato

L'uomo, un 53enne di Cisterna con numerosi precedenti penali, è stato identificato grazie alle riprese effettuate con il cellulare

Un pluripregiudicato 53enne di Cisterna, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, è stato denunciato dalla Polizia per avere alterato e manomesso la targa della propria autovettura. Ad allertare gli agenti del Commissariato di Cisterna un collega in pensione che ha notato un uomo alla guida di una Mercedes classe A compiere spericolate manovre mentre si dirigeva verso il centro cittadino ed è anche riuscito a riprendere la vettura con il cellulare.

La successiva attività investigativa ha consentito di accertare che la targa della Mercedes era stata alterata con pochi ma funzionali ritocchi: infatti, modificando solamente un carattere alfabetico ed uno numerico, la targa alterata è risultata corrispondente a quella di una autovettura Fiat 500, il cui proprietario era assolutamente estraneo ai fatti. La targa alterata, filtrata dai ritocchi, è risultata coincidente con una vettura Mercedes Classe A, intestata ad un noto pluripregiudicato.

Sono state inoltre acquisite anche le immagini delle telecamere di sorveglianza stradale ed il conducente è stato riconosciuto dai poliziotti del Commissariato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manovre spericolate con l'auto con targa contraffatta, scoperto da un poliziotto in pensione e denunciato

LatinaToday è in caricamento