Cisterna, un ultraleggero precipita nelle campagne: paura per marito e moglie

Il velivolo caduto in un terreno al confine con Aprilia

Un ultraleggero è caduto nelle campagne di Cisterna, al confine con il territorio di Aprilia. E’ accaduto oggi, sabato 15 febbraio, intorno all’ora di pranzo. 

Da quanto si appende sono rimaste ferite le due persone a bordo, marito e moglie. Ai comandi del velivolo l’uomo che avrebbe tentato un atterraggio di fortuna nel terreno di campagna. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una vera e propria tragedia sfiorata. Soccorsi dai sanitari del 118 i due feriti sono stati trasportati in ospedale. Sul posto sono anche intervenuti gli agenti del Commissariato di Cisterna, la polizia locale e i vigili del fuoco al lavoro per la messa in sicurezza del velivolo andato praticamente distrutto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

Torna su
LatinaToday è in caricamento