Cronaca

Enrico Forte, priorità: collegamenti con le isole e Cisterna-Valmontone

Su questi due punti si è fondato l'intervento del consigliere regionale pontino durante la Commissione Urbanistica e Trasporti

Realizzazione della Cisterna-Valmontone, ripristino di un servizio di collegamento con le pontine che garantisca almeno le condizioni minime per residenti e turisti, razionalizzazione del sistema del trasporto pubblico nel Lazio.

Queste alcune delle priorità e alcuni degli argomenti oggetto dell’intervento del consigliere regionale pontino Enrico Forte che questa mattina ha presieduto la seduta della Commissione regionale Ambiente, Lavori Pubblici, Mobilità e Urbanistica, seduta alla quale ha partecipato l’assessore Michele Civita, responsabile di urbanistica, trasporti e rifiuti.

Forte  nel suo intervento ha rinnovato la sua richiesta di verifica sui fondi Cipe effettivamente disponibili per la realizzazione del raccordo Cisterna-Valmontone che rappresenta “un’opera assolutamente prioritaria essendo l’unica arteria in grado di collegare la provincia di Latina con la rete autostradale attenuando il suo decennale isolamento”.

All’assessore ai trasporti Michele Civita il rappresentante pontino in Consiglio regionale ha chiesto inoltre di verificare la situazione della società Laziomar e lo stato dei collegamenti tra la terraferma e le isole di Ponza e Ventotene. “Le difficoltà che si registrano ormai da tempo e che in alcuni casi sono sfociate in vere e proprie emergenze – ha ricordato – stanno tutte nel rapporto tra la società di navigazione e la Regione ma è arrivato il momento di intervenire mettendo mano alla situazione affinché vengano garantite, per l’intero arco dell’anno, alcune condizioni minime di collegamento, sia per i turisti che per i residenti”.

Rispetto al sistema dei trasporti della regione, Forte ha ribadito la necessità di avviare una trattativa con le Ferrovie dello Stato per arrivare ad un potenziamento complessivo dei collegamenti su ferro, obiettivo raggiungibile anche con la riattivazione di alcune tratte ferroviarie attualmente non funzione quali, ad esempio, la Formia-Minturno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enrico Forte, priorità: collegamenti con le isole e Cisterna-Valmontone

LatinaToday è in caricamento