Cisterna piange Virginia Chimenti, una delle vittime del disastro aereo in Etiopia

La famiglia materna della ragazza, 26 anni, è originaria della cittadina in provincia di Latina. Cordoglio del sindaco Mauro Carturan

La città di Cisterna piange ancora una vittima. Si tratta di Virginia Chimenti, la giovane di 26 anni tra le otto vittime italiane dell'incidente aereo dell'Ethipian Airlines. La famiglia materna della ragazza è infatti originaria di Cisterna. La mamma, Daniela Capogna, si era poi trasferita a Roma dove viveva con il marito e la figlia. 

La ragazza, insieme a Pilar Buzzetti, 30enne, si stava recando a Nairobi dove avrebbe partecipato alla conferenza sul clima organizzata dalle Nazioni Unite. Virginia Chimenti, dopo aver studiato nel liceo Amedeo Avogardo nel quartiere Coppedè di Roma, si era poi trasferita Milano. Lì si era laureata alla Bocconi, con indirizzo economico commerciale, quindi si era trasferita a Londra per un master in studi orientali. Poi l'esperienza alla United Nations Capital Development Fund e all'Ifad, International Fund for Agricultural Development. E dal 2017 era funzionaria consulente Budget Officer del WFP dell'Onu. Aveva la passione per l'Africa e anche lei era diretta, con Pilar e Paolo Dieci, era diretta a Nairobi, dove però non è mai arrivata.

Attraverso la sua pagina Facebook anche il sindaco Mauro Carturan ha voluto esprimere cordoglio e vicinanza alla famiglia. "Un'altra tragedia - scrive - colpisce una famiglia di Cisterna. Che la vicinanza di tutta la città arrivi ai familiari di Virginia Chimenti, scomparsa nel disastro aereo avvenuto nelle scorse ore in Etiopia".

Cordoglio anche da parte del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti: "Profondo dolore per la tragedia in Etiopia in cui hanno perso la vita 8 italiani, tra i quali ci sono nostri concittadini del Lazio. Ci stringiamo ai loro familiari, l'Italia perde donne e uomini che hanno lasciato un segno indelebile nella cultura e nella cooperazione". 



 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: sono 75 in provincia, 22 solo a Latina

  • Coronavirus Latina: i contagi non si fermano, 84 casi in più in provincia. Un altro decesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento