Raffica di furti a Cisterna, denunciati tre uomini trovati con arnesi da scasso nel furgone

Si tratta di tre italiani, tutti con precedenti penali per reati contro il patrimonio. Avviata l'istruttoria per applicare misure cautelai personali

Alla vista degli agenti hanno cercato di dileguarsi ma sono stati raggiunti e bloccati da un equipaggio. A Cisterna il commissariato di polizia ha denunciato tre uomini, specialisti dei furti in abitazione. Proprio la recrudescenza di questi episodi, concentrati soprattutto nella zona di Doganella, ha portato gli agenti a intensificare i controlli del territorio con l'impiego di maggiori risorse operative. 

Durante il servizio la Volante ha individuato un furgone con a bordo tre persone, intento a perlustrare insistentemente l'area di Doganella. Alla vista della pattuglia il mezzo ha cercato di dileguarsi ma i tre sono stati intercettati poco dopo da un secondo equipaggio della polizia arrivato in ausilio della prima Volante. All'interno del furgone sono stati trovati arnesi da scasso e pericolose armi improprie. Il conducente inoltre non aveva la patente ed era stato in precedenza colpito da un provvedimento di ritiro della licenza di guida per mancanza di requisiti morali. 

Tutti e tre sono stati denunciati alla Procura per detenzione di arnesi da scasso e armi improprie. Si tratta di tre italiani, A.B. di 47 anni, D.I. 31 anni e B.C. 67 ani, tutti italiani residenti a Cisterna e gravati da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. E' stata inoltre avviata l’istruttoria per l’applicazione da parte del Questore di misure di prevenzione personali al fine di limitarne le capacità criminali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento