Cronaca Gaeta

Gaeta di nuovo in gara per il titolo di “Città del Gioco 2013”

Trionfatrice nell’edizione dello scorso anno con 577 ore e 20 minuti di gioco in una settimana, Gaeta è pronta ad una nuova battaglia per difendere il titolo che si contenderà con altre 50 città italiane

Con 577 ore e 20 minuti di gioco in una settimana Gaeta è la “Città del Gioco” in carica. Lo scorso anno ha infatti trionfato sbaragliando la concorrenza non solo di grandi città come Milano o Roma, ma anche di piccole ma agguerrite giocatrici come Jesi (2ª con 549 ore) e Secugnago (3ª con 285 ore).

E anche quest’anno Gaeta è pronta alla battaglia; non solo parteciperà alla Settimana del Gioco in Scatola ma è in gara per aggiudicarsi il titolo di Città del Gioco 2013.

Dal 16 al 24 novembre, infatti, tutta Italia è chiamata a giocare come non mai e a sfidarsi all’ultimo lancio di dadi per riscoprire il valore del tempo passato in compagnia di amici, parenti o semplici conoscenti. Ma non solo: una delle tante novità della terza edizione sarà il coinvolgimento dei gruppi Family&Friends e i Network del Gioco. In palio, una maxi fornitura di giochi in scatola da devolvere in beneficenza.

“È proprio grazie ai Comuni, alle Istituzioni, alle Associazioni e soprattutto ai cittadini, che la Settimana del Gioco in Scatola prende forma –spiegano gli organizzatori -. Saranno tantissimi, tra grandi centri abitati e piccole città di tutta la penisola, famiglie allargate e tradizionali, aziende e associazioni che, raccogliendo la sfida lanciata da Hasbro, si metteranno letteralmente in gioco per una settimana intera”.

Oltre a Gaeta, almeno 50 città organizzeranno decine di eventi di ogni tipo, con l’obiettivo di far tornare tutti, grandi e piccini, a riappropriarsi del proprio tempo libero, dedicandolo allo svago e al divertimento. E non solo, si giocherà praticamente in ogni luogo possibile, basta aderire a uno dei Network di gioco: ludoteche, oratori, pub e persino hotel e ospedali, sono già tantissimi i partner coinvolti. Ma soprattutto si giocherà in famiglia, con amici e parenti a seguito per creare un dream team davvero imbattibile. “Lo scopo è piuttosto ambizioso e nobile: oltre al Titolo di Città, Gruppo Family&Friends e Network del Gioco, in ballo c’è una maxi fornitura di giochi in scatola da destinare a chi ne ha più bisogno, scegliendo liberamente l’associazione o l’ente a cui donarli”.

“Le regole sono semplicissime – continuano -. Non importa chi vince o chi perde, basta giocare e superare qualsiasi prova, anche le più bizzarre. Basta collegarsi a www.staserasigioca.it per conoscere il programma della iniziative della propria Città, sapere quali saranno i Network a cui poter unirsi, creare un gruppo Family&Friends e consultare le classifiche aggiornate in tempo reale”.

Per la 3ª edizione della Settimana del Gioco in Scatola di Gaeta, si giocherà da sabato 16 a domenica 24 novembre presso la Ludoteca Comunale S. Conca, in Via dei Frassini, secondo il seguente programma:

Da lunedì a venerdì
10:00 – 13:00 / 15:00 – 24:00 Apertura manifestazione
16:30 Merenda
17:00 Sfida in Famiglia
18:00 Torneo del Gioco del Giorno
20:00 Premiazione

Sabato 16 Novembre
18:00 Torneo di Monopoly
20:30 Premiazione

Domenica 17 Novembre
10:00 Torneo di Forza4
18:00 Torneo di Trivial Pursuit
20:00 Premiazione

Sabato 23 Novembre
18:00 Torneo di Taboo
19:00 – 6:00 Notte Bianca del Gioco in Scatola
20:00 Torneo di Cluedo
23:00 Premiazione

Domenica 24 Novembre
10:00 Torneo Multigioco
18:00 Torneo di Jenga Maxi
20:00 Premiazioni
21:00 Chiusura manifestazione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaeta di nuovo in gara per il titolo di “Città del Gioco 2013”

LatinaToday è in caricamento