Cittadinanza onoraria a Giovanna Gagliardi. Gabrielli: "Un insegnamento per tutti noi"

Si è tenuto questa mattina a Cisterna il consiglio comunale straordinario per il riconoscimento all'ispettore capo del commissariato locale, che il 24 agosto scorso perse tutta la sua famiglia nel terremoto di Amatrice. Presente il Capo della polizia

Autorità militari e civili, sindaci e politici hanno accolto questa mattina il Capo della Polizia Franco Gabrielli, che ha presenziato, a Cisterna, al consiglio comunale straordinario convocato per conferire la cittadinanza onoraria di Cisterna a Giovanna Gagliardi, l’ispettore capo del commissariato locale che il 24 agosto scorso, nel terremoto di Amatrice, perse tutti i suoi familiari.

“Giovanna io l’ho eletta nel pantheon dei miei maestri – ha esordito Gabrielli – Quando mi sono insediato, poco più di un anno fa, ringraziai i miei maestri e aggiunsi che non necessariamente si trattava dei miei superiori. Si impara da tutti: l’’esperienza insegna che i maestri, anche in una amministrazione gerarchicamente ordinata come la mia, sono a vari livelli. Si può essere eroi per caso -  ha continuato il Capo della Polizia - ma non si è mai uomini e donne con la u e d maiusola per caso. Perché al di là della tragedia c’è il dopo. E se non hai la voglia e la capacità di andare avanti non ci sono prospettive. Giovanna è soprattuto questo: un insegnamento e un esempio per ognuno di noi”.

LE PAROLE DEL CAPO DELLA POLIZIA - IL VIDEO 

Particolarmente toccanti anche le parole pronunciate dal sindaco di Cisterna Eleonora Della Penna: “E’ una cerimonia speciale per la nostra città. E’ una giornata che è nelle corde dei nostri concittadini fin dal 24 agosto, perché tutti abbiamo sentito l’esigenza di raccoglierci intorno a questa storia. Un senso di affetto e vicinanza ha subito pervaso tutti coloro che sono venuti in contatto con questa donna straordinaria. Straordinario è il suo coraggio e l’impegno che ha continuato a mantenere nella polizia di Stato e accanto ai colleghi. Straordinario è il sentimento che ha suscitato nella nostra comunità, ben oltre l’emotività del momento”. Poi, rivolgendosi all’ispettore capo in servizio a Cisterna ha aggiunto: “Devi fare spazio nel tuo cuore Giovanna, perché oggi oltre ai tuoi colleghi hai accanto anche noi”.

“Vi ringrazio – ha detto Giovanna Gagliardi – perché mi date la forza di alzarmi al mattino e dire: ce la farò anche oggi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA VISITA DI GABRIELLI IN PROVINCIA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento