Un etto di cocaina nello zaino, biker di Latina arrestato a Napoli

Il 37enne pontino è stato fermato dai carabinieri in via Toledo dopo un breve inseguimento. E' già conosciuto alle forze dell'ordine

Aveva circa un etto di cocaina nello zaino il 37enne pontino arrestato ieri a Napoli. A fermarlo sono stati i carabinieri in Vico Lungo Teatro Nuovo.

I.U., biker di Latina, noto per le sue acrobazie in città, aveva la droga nascosta all'interno di uno zaino: i militari lo hanno raggiunto e bloccato dopo un breve inseguimento terminato in Via Toledo.

Nel corso della perquisizione è stato rinvenuto un involucro contenente 115 grammi di cocaina pura, nascosta nello zaino, un bilancino di precisione e circa mille euro in contanti ritenuti provento dello spaccio.

Dopo le formalità di rito in caserma è stato accompagnato presso il carcere di Poggioreale. Il 37enne, che detiene un record di impennate in bici, era già stato arrestato dalla squadra mobile di Latina sempre per spaccio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento