menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si aggirava con fare sospetto vicino ad alcune abitazioni, intervengono i carabinieri e arrestano una donna

La segnalazione era arrivata al 112 da parte di alcuni residenti di via del Lido, a Latina. I militari sono riusciti a bloccare una giovane rom che risultava colpita da un ordine di carcerazione per reati contro il patrimonio

I carabinieri sono intervenuti ieri in via del Lido, a Latina, dopo la segnalazione arrivata al 112 che indicava la presenza di due donne che si aggiravano con fare sospetto vicino ad alcune abitazioni. I militari, raggiunto il luogo, sono riusciti a bloccarne una mentre l’altra si è dileguata. La ragazza identificata era una 20enne domiciliata a Roma presso un campo nomadi.

Le due non avevano commesso nessun furto e nessun tentativo di effrazione alle abitazioni, ma la 20enne è risultata colpita da un ordine di carcerazione in regime di domiciliari emesso dalla Procura di Torino per reati contro il patrimonio. La donna è stata quindi trasferita a Torino dove sarà sottoposta alla misura degli arresti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento