Armati di coltello in Tribunale, denunciati due pensionati

E' accaduto martedì 9 maggio. I due uomini stavano passando il varco del Palazzo di Giustizia, alle 8.50 e alle 10.50, quando si è attivato il metal detector ed è quindi scattata la perquisizione

Stavano per entrare all’interno del Tribunale di Latina con un coltello a serramanico ma l’attivazione del metal detector ha fatto scattare i controlli dei carabinieri. E così due pensionati di 74 anni sono stati denunciati in stato di libertà per detenzione illegale di arma bianca.

I controlli sono stati effettuati dai militari nell’ambito del servizio svolto all’interno del Palazzo di Giustizia di Latina finalizzato ad assicurare il regolare svolgimento delle attività giudiziarie. Così, quando si è attivato il metal detector dell’ingresso riservato al pubblico, i due uomini, entrati rispettivamente alle 8.50 e alle 10.50 di martedì mattina, sono stati perquisiti. In tasca avevano un coltello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina: 149 i nuovi casi in provincia, ma i guariti sono 190. Altri 4 decessi

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento