Piante di canapa indiana coltivate in casa, arrestato un 46enne

I carabinieri le hanno trovate nel seminterrato dell'appartamento nel corso di una perquisizione domiciliare. Scoperti anche 160 grammi di marijuana. L'uomo è finito ai domiciliari

Un uomo di 46 anni, di San Felice Circeo, è stato arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio e coltivazione abusiva di sostanze stupefacenti.

Nella tarda serata di ieri i carabinieri, a conclusione di una specifica attività investigativa, hanno eseguito una perquisizione domiciliare a casa dell’uomo e hanno rinvenuto nove piante di canapa indiana alte circa 85 centimetri  e altre cinque piante di 55 centimetri, che venivano coltivate nel seminterrato dell’abitazione utilizzando una tenda di plastica, un ventilatore, una lampada e un deumidificatore.

In casa il 46enne nascondeva inoltre 160 grammi di marijuana. Per lui è scattato quindi l’arresto presso il proprio domicilio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Truffe, ecco come raggiravano gli anziani: la telefonata tra una vittima e l'indagato

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Vincenzo Rosato perde la vita in un incidente a Pomezia, cordoglio per la morte del medico

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Ferma una giovane, tenta di rubarle l’auto e la picchia: arrestato un 28enne

Torna su
LatinaToday è in caricamento