Piante di canapa indiana coltivate in casa, arrestato un 46enne

I carabinieri le hanno trovate nel seminterrato dell'appartamento nel corso di una perquisizione domiciliare. Scoperti anche 160 grammi di marijuana. L'uomo è finito ai domiciliari

Un uomo di 46 anni, di San Felice Circeo, è stato arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio e coltivazione abusiva di sostanze stupefacenti.

Nella tarda serata di ieri i carabinieri, a conclusione di una specifica attività investigativa, hanno eseguito una perquisizione domiciliare a casa dell’uomo e hanno rinvenuto nove piante di canapa indiana alte circa 85 centimetri  e altre cinque piante di 55 centimetri, che venivano coltivate nel seminterrato dell’abitazione utilizzando una tenda di plastica, un ventilatore, una lampada e un deumidificatore.

In casa il 46enne nascondeva inoltre 160 grammi di marijuana. Per lui è scattato quindi l’arresto presso il proprio domicilio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paga 20mila euro per comprare un'auto ma la concessionaria era finta: denunciato il truffatore

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Inseguimento e spari in strada: polizia esplode colpi contro l’auto dei rapinatori in fuga

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • Investimento mortale sui binari, sospesa la circolazione dei treni sulla Roma-Napoli

Torna su
LatinaToday è in caricamento