Cronaca

Coltivazioni di marijuana nel terreno demaniale, in manette 2 giovani

Un 21enne e un 22enne sono stati arrestati a Itri per produzione, traffico, detenzione illecita, coltivazione e produzioni vietate di sostanze stupefacenti. Rinvenute 138 piante di cannabis

Produzione, traffico, detenzione illecita, coltivazione e produzioni vietate di sostanze stupefacenti.

Questi i reati di cui sono accusati due giovanissimi finiti in manette oggi ad Itri. Si tratta di un 22enne e di un 21enne del posto fermati al termine di una attenta mirata attività di osservazione operata dai carabinieri della locale stazione.

All’interno di un terreno demaniale incolto avevano realizzato una vera e propria coltivazione di piantagione di marijuana.

In seguito alla perquisizione sono stati rinvenute 138 piante di cannabis di varie dimensioni – da 120 a 150 centimetri -, in parte già a dimora nel terreno ed altre in vasi, nonché materiale vario per la coltivazione in casa, occultato all’interno dell’appartamento di uno degli arrestati.

Tutto lo stupefacente è stato posto sotto sequestro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltivazioni di marijuana nel terreno demaniale, in manette 2 giovani

LatinaToday è in caricamento