Contraffazione, controlli intensificati per l’estate: sequestrati 6500 prodotti falsi

L'attività anticontraffazione della guardia di finanza lungo tutto il litorale pontino da Sabaudia a Scauri ha permesso di individuare 22 soggetti intenti alla vendita di prodotti illegali. I controlli proseguiranno per tutta la stagione estiva

Particolare attenzione, soprattuto in questo periodo dell’anno, da parte della guardia finanza nei confronti del commercio abusivo e della contraffazione. Sono state infatti intensificate in tutto il litorale pontino le attività di controllo per la prevenzione e la repressione degli illeciti in materia di contraffazione dei marchi di fabbrica, pirateria, tutela del Made in Italy e sicurezza prodotti.

Gli interventi si sono concentrati nei comuni di Formia, Scauri, Gaeta, Sperlonga, Fondi, Sabaudia e Terracina, in particolare sulle spiagge e nei tratti di lungomare, presso stazioni dei treni e dei pullman e le principali arterie stradali della provincia da Sabaudia a Scauri. 

Sono 22 i soggetti intenti alla vendita di prodotti illegali individuati (11 Bengalesi, 4 Italiani, 3 Senegalesi, 1 Marocchino, 1 Mauritano, 1 Guineano, 1 Gambiano). 

L’attività dei militari del comando provinciale ha consentito di sequestrare oltre 6500 prodotti contraffatti; nello specifico: 470 supporti audiovisivi (cd e dvd) privi del contrassegno siae, 5760 tra cui occhiali, borse, portafogli, bracciali, cinture, foulard ed orologi delle maggiori case di moda (Hogan, Prada, Louis Vuitton, Ray-Ban, D&G, Dior, Giorgio Armani, Oakley, Gucci, Fendi e Michael Kors) oltre al sequestro di circa 300  prodotti tra scarpe magliette e pantaloncini di grandi firme (Nike, Convers, All Star, Fred Perry, Adidas, Chanel e Moschino).

Le fiamme gialle continueranno per tutto il periodo estivo nella prevenzione e repressione dei traffici illeciti nello specifico settore.

IL BILANCIO DEI PRIMI 6 MESI DEL 2016 - Nel primi sei mesi del 2016 il comando provinciale di Latina ha effettuato già numerosi interventi che hanno permesso di denunciare 76 soggetti (50% Bengalesi, 27% Italiani, 11% Marocchini, 8% Centro Africani e 4% Cinesi,) e sequestrare oltre 25000 prodotti con marchi abilmente contraffatti. In particolare 13300 prodotti tra occhiali, borse, portafogli, bracciali, cinture, foulard, capi di abbigliamento ed orologi, 651 supporti audiovisivi (cd e dvd) privi del contrassegno siae e oltre 11.100 giocattoli e prodotti elettronici non conformi alle norme comunitarie in materia di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina: 149 i nuovi casi in provincia, ma i guariti sono 190. Altri 4 decessi

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento