rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Formia

Contrasto al commercio abusivo, controlli sulla spiaggia di Gianola

Attività che ha visto impegnati gli agenti del commissariato con la collaborazione della Squadra Nautica, della Capitaneria di Porto e degli agenti della Polizia Locale. Recuperata merce per 2mila euro abbandonata dagli ambulanti

Controlli interforze sulla spiaggia di Gianola a Formia per il contrasto al commercio abusivo e alla vendita di prodotti contraffatti.

Un’attività voluta dalla Questura ed intensificata in vista anche dell’incremento della presenza di vacanzieri sul litorale. A lavoro gli uomini del locale commissariato in collaborazione con  la Squadra Nautica della Polizia di Stato, della Capitaneria di Porto e degli agenti della Polizia Locale, ha proceduto al controllo della spiaggia di Gianola.

La task force ha eseguito specifica attività di controllo alla spiaggia di Gianola, dove maggiormente sono concentrate le presenze degli abusivi. Controllati dieci extracomunitari di varia nazionalità  - marocchina, indiana, cinese - di età compresa tra i 20 ed i 40 anni, che quotidianamente, provenienti dalla Campania, offrono la loro mercanzia sulle spiagge di questo litorale.

Nel corso del servizio è stata rinvenuta abbandonata merce per un valore di oltre duemila euro; in particolare gonfiabili per la spiaggia ed accessori per telefoni cellulari.

Servizi analoghi verranno effettuati prossimamente anche presso le spiagge di Vindicio S. Janni Gianola Scauri e Marina di Minturno.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrasto al commercio abusivo, controlli sulla spiaggia di Gianola

LatinaToday è in caricamento