18 dicembre a Latina, anniversario insediamento guardia di finanza

Il 18 dicembre 2014 ricorre anche l’80° anniversario dell’insediamento del Corpo della Guardia di Finanza a Latina; aperto al pubblico il comando provinciale nella sede del Palazzo M

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Il 18 dicembre 2014 ricorre anche l’80° anniversario dell’insediamento del Corpo della Guardia di Finanza a Latina. Il comando provinciale ha aperto al pubblico la storica sede di Palazzo M, in relazione alle altissime richieste avanzate da cittadini, soprattutto giovani. L’anniversario si è svolto con una visita guidata al comando provinciale di Latina, con un racconto della storia della guardia di finanza e di “Palazzo M”, ed è proseguita con l’illustrazione delle attività di polizia economico-finanziaria svolte a tutela della collettività. In particolare il corpo dopo aver avuto sede in via “Carducci” nel 1934, da circa 25 anni ha in uso palazzo “M”.

Nella circostanza è stato pubblicato un volume dal titolo “La Guardia di Finanza e Palazzo M a Latina” con i contributi di Annibale Folchi e Sylvia Dyebner, in cui si ripercorre non solo la storia della Guardia di Finanza a Latina per il periodo che va dal 1934 agli anni ’90 ma vengono delineati i profili storico-architettonici di Palazzo “M”. Infine si dà contezza dei rilievi speleologici effettuati dal gruppo Cai di Latina, che ha esplorato i cunicoli del palazzo, ricercando i vecchi passaggi che lo univano al centro cittadino.

Al culmine della medesima giornata, grande interesse ha suscitato la dimostrazione di un cinofilo, con al seguito il cane “Bam”  il quale ha effettuato la simulazione di un controllo antidroga su persone e automezzi. La “Giornata dell’80° anniversario dell’insediamento del corpo” si è conclusa con la visione del film “sull’educazione alla legalità”, con l’intento di offrire spunti di riflessione sulla necessità di far accrescere la cultura della legalità.

Torna su
LatinaToday è in caricamento