Servizi sociali: dal Comune nuovi fondi alla Caritas per la mensa dei poveri

Nel corso di incontri tra il primo cittadino di Gaeta e don Stefano Castaldi, responsabile della Caritas cittadina, l'amministrazione si è impegnata a partecipare con fondi comunali al 50% delle spese per la mensa

Una collaborazione sempre più stretta tra Comune di Gaeta e Caritas per un nuovo slancio alle politiche sociali. E' l'esito di recenti incontri tra il sindaco Cosmo Mitrano e don Stefano Castaldi, responsabile della Caritas cittadina e parroco della chiesa di Santo Stefano. Nel corso delle riunioni il primo cittadino ha manifestato la volontà dell'amministrazione di rafforzare la sinergia con la Caritas e di partecipare con fondi comunali al 50% delle spese di mantenimento della mensa per i poveri gestita dalla Caritas cittadina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 "Aiutare la Caritas nello svolgimento delle sue azioni a favore dei poveri  significa per un governo cittadino, attento alle dinamiche sociali, non solo adempiere ad un dovere morale, ma anche dare impulsi  alla realizzazione di una più profonda e diffusa sensibilità solidale -  dichiara il sindaco - Riteniamo quindi  importante partecipare e dare supporto alle attività poste in essere nella nostra comunità finalizzate ad aiutare i più bisognosi. Ogni anno una somma rilevante del bilancio comunale, oltre un milione di euro, è destinata dalla nostra amministrazione al  sostegno della fasce più deboli. Una parte della popolazione purtroppo in espansione negli ultimi anni a causa della grave crisi economica ed occupazionale. Un sostegno che si concretizza  con una politica sociale a 360°  caratterizzata da numerose iniziative che vanno ad aggiungersi a quelle normalmente erogate dai Servizi Sociali del Comune e realizzate sempre con fondi di bilancio. Ciò a conferma della  grande attenzione prestata dalla nostra Amministrazione alle situazioni di bisogno".  Sono trenta le persone che quotidianamente si rivolgono alla Caritas di Gaeta per un piatto caldo e per trovare rifugio per qualche ora. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento