Valorizzare il Planetario del Liceo Grassi, la visita dell’Amministrazione alla struttura

Il sindaco con assessori e consiglieri hanno visitato il Planetario intitolato all'astrofisico Livio Ggratton dopo il sopralluogo della Commissione Cultura nei giorni scorsi: obiettivo valorizzarlo perché diventi un attrattore culturale della città

L’Amministrazione comunale ha visitato ieri pomeriggio il Planetario del Liceo Scientifico G.B.Grassi. All’iniziativa hanno preso parte il sindaco Damiano Coletta, gli assessori della sua Giunta e i consiglieri comunali. 

La visita alla struttura intitolata all’astrofisico Livio Ggratton arriva dopo il sopralluogo della Commissione Cultura che il presidente Fabio D’Achille ha voluto convocare in loco nei giorni scorsi per prendere visione del Planetario e ragionare su come valorizzarlo e renderlo più fruibile.

Il primo cittadino, assessori e consiglieri sono stati accolti nell’istituto retto dalla dirigente scolastica Giovanna Bellardini da una trentina di studenti del progetto di alternanza scuola-lavoro voluto dagli assessorati alla Scuola e alle Politiche Giovanili. 

I ragazzi, coordinati dall’Associazione Pontina d’Astronomia Latina-Anzio-Nettuno, hanno fatto da guida al gruppo illustrando le attività di didattica e divulgazione svolte all’interno della cupola semisferica. Per l’anno in corso, con la mediazione dell’Assessorato alla Cultura, è stato attivato un progetto di alternanza scuola-lavoro che consente visite per gli studenti di altri istituti e, mensilmente, l’apertura della struttura al pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Planetario, conosciuto a livello nazionale e internazionale, “ha bisogno adesso di essere rilanciato e promosso sul nostro territorio perché diventi un altro attrattore culturale della città e della provincia pontina. A questo obiettivo l’Amministrazione intende dare il suo contributo” concludono dall’Amministrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus, contagi inarrestabili: altri 181 casi nel Lazio e 23 in provincia di Latina

  • Coronavirus: 10mila tamponi e altri 230 casi nel Lazio. In provincia 15 contagiati in più

  • Coronavirus, mascherine obbligatorie anche a Latina: l’ordinanza del sindaco Coletta

  • Coronavirus Latina, la curva dei contagi non si ferma: altri 24 casi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento