Cronaca

Zuliani: “Dirigenti inutili, folle politica del personale in Comune”

La consigliera annuncia due interrogazioni per avere dei chiarimenti sui due concorsi per dirigenti nel settore dell'urbanistica che costerebbero al Comune di Latina circa 300mila euro

Il Comune di Latina sul personale ragiona al contrario". Questa la denuncia del consigliere comunale del Pd, Nicoletta Zuliani in merito alla decisione dell’amministrazione di avviare due concorsi per altrettanti dirigenti nel settore dell’urbanistica.

“Invece di incentivare i dipendenti e avviare selezioni pubbliche per reperire impiegati e funzionari, e vista la cronica carenza di personale del Comune, procede all’indizione di un concorso pubblico e di una selezione interna per nominare due nuovi dirigenti, uno amministrativo e uno tecnico per l’urbanistica.  Parliamo di dirigenti che costeranno al Comune di Latina oltre 300mila euro l’anno al lordo degli oneri – spiega la Zuliani democratico -. Questa scelta lascia perplessi ed è legittimo avere seri dubbi sulla sua opportunità. Dubbi che nel caso della selezione interna per un dirigente del settore urbanistica diventeranno motivo di una interrogazione, visto che il campo dei partecipanti è ristretto ai soli laureati in giurisprudenza per un’operazione di consulenza che potrebbe essere svolta tranquillamente dal settore avvocatura del Comune”.

“Non si capisce il motivo che ha spinto l’amministrazione comunale a fare questo tipo di scelta – sostiene la consigliera - e soprattutto non è chiara l’utilità di avere un dirigente al settore urbanistica con l’obiettivo di esprimere pareri e consulenze sulla pianificazione. I concorsi devono valutare competenze e requisiti, ma restringere ad una sola categoria, la D3 quando anche i D1 hanno diplomi di laurea significa ‘cucire il vestito su misura’. Chiederemo lumi con un’interrogazione perché, da quanto emerge, appare con chiarezza che si tratta di una postazione artificiale che non ha alcun impatto sul miglioramento dell’efficacia dell’attività amministrativa”.

“Ci sembra inopportuno – conclude la Zuliani - che la scelta venga limitata ai laureati in giurisprudenza su un settore di grande valenza tecnica come l’urbanistica.  Identico discorso si può fare sul concorso interno relativo all’assunzione di un dirigente amministrativo visto che nel Comune di Latina vi è sicuramente carenza di personale ma non carenza di dirigenti che anzi sono in abbondanza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zuliani: “Dirigenti inutili, folle politica del personale in Comune”

LatinaToday è in caricamento