Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Gaeta

Gaeta, ai domiciliari per concussione aggravata l'ufficiale giudiziario

L'arresto qualche giorno fa quando l'uomo era stato sorpreso in flagranza di reato mentre riceveva del denaro contante il dissequestro di alcuni immobili di un esercizio commerciale

Era finito in manette lo scorso 26 ottobre con l’accusa di concussione aggravata. Parliamo di E. T., 69enne coordinatore degli uffici giudiziari di Gaeta che ieri pomeriggio, dopo l’interrogatorio per la conferma degli arresti, si è visto concedere i domiciliare dal Gip del tribunale di Latina Guido Marcelli.

L’inchiesta era partirà dalla denuncia di un avvocato di Formia, secondo il quale il funzionario per accelerare le pratiche di dissequestro o per impedire lo svolgimento del pignoramento di beni sottoposti a sequestro cautelativo, chiedesse delle ingenti somme si denaro. L’arresto è scattato in seguito a venti giorni di indagini, appostamenti e pedinamenti.

Lo scorso martedì, infatti, E. T., sorpreso in flagranza di reato, è stato fermato e tratto in arresto dagli agenti della polizia ferroviaria di Formia proprio mentre riceveva del denaro da un uomo che stava pagando per il dissequestro di alcuni immobili di arredamento del suo esercizio commerciale.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaeta, ai domiciliari per concussione aggravata l'ufficiale giudiziario

LatinaToday è in caricamento