rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Centro / Piazza Dante Alighieri

Maltrattamenti alla scuola di Piazza Dante, maestre condannate

E' uscita la sentenza per le quattro educatrici della struttura Mariele Ventre di Latina. Le due insegnanti Rita Borelli e Rita Procida condannate rispettivamente a 1 anni e 8 mesi e a 2 anni, pena sospesa

Sono state condannate le maestre della scuola per l'infanzia di Piazza Dante, che erano state accusate di maltrattamenti su alcuni bambini di una classe e poi sospese dall'insegnamento.

Rita Borelli e Rita Procida, giudicate con rito abbreviato, sono state condannate rispettivamente a 1 anno e 8 mesi e a 2 anni, con sospensione della pena per entrambe. Per le due maestre il pm aveva chiesto la condanna a quattro anni di reclusione ciascuna.

L'altra educatrice, Elisa Costi ha invece patteggiato la pena a quattro mesi, mentre una quarta indagata nell'indanell'indagine condotta dalla polizia, Immacolatina Nardi, ha scelto di procedere con rito ordinario ed è stata rinviata a giudizio. Comparirà in aula il 10 luglio prossimo. 

L'indagine era partita da una segnalazione di alcuni genitori degli alunni della scuola.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti alla scuola di Piazza Dante, maestre condannate

LatinaToday è in caricamento