Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Forum comunale al posto del consiglio dei giovani? L’ira del Pd

Cozzolino: "La commissione aveva deciso per il suo rinnovo ma l'amministrazione sembra snobbare questi organismi consiliari". Imediata la replica dell'amministrazione comunale

Scoppia la polemica intorno alla questione del consiglio dei giovani. “La commissione aveva stabilito il rinnovo del consiglio dei giovani. Perché il Comune non lavora su questo indirizzo?” ha commentato il consigliere comunale del Partito Democratico Alessandro Cozzolino.

A scaturire l’intervento di Cozzolino “la nota stampa diffusa ieri su un non meglio specificato Forum comunale dei giovani che sostituirebbe il consiglio – fa saper il partito con una nota -. Nella stessa nota stampa si legge la proposta, l’approvazione da parte di alcuni consiglieri ormai decaduti a dicembre, i complimenti reciproci e anche la presunta disponibilità da parte del sindaco”.

“L’operazione i cui contorni non sono ancora ben chiari e di cui leggiamo sui quotidiani – aggiunge il consigliere – sembra studiata a tavolino, anche per i modi in cui è stata resa nota, e preparata ad hoc per permettere a qualcuno di partecipare al forum nonostante i sopravvenuti limiti di età per il consiglio”.

Il consiglio dei giovani doveva essere rinnovato entro dicembre scorso. “Ci avevano detto che per mancanza di fondi non si tenevano le elezioni per il consiglio dei giovani – commenta Cozzolino -, ora i fondi sono stati stanziati in bilancio sotto la voce “straordinario per il personale dipendente”. Non resta che lavorare per il rinnovo tramite le elezioni. È sintomatico del pensiero di questa maggioranza che nel bilancio comunale non siano stati stanziati soldi per le politiche giovanili, l’unico stanziamento è quello per la biblioteca digitale conseguente un emendamento presentato dal Pd”.

In questo senso il consigliere Cozzolino “presenterà un’interrogazione al sindaco e all’assessore per capire come mai le decisioni prese in commissione non vengono rispettate, esautorando così gli organismi consiliari delle loro funzioni”.

!Per il rinnovo del consiglio comunale dei giovani si erano espressi nei mesi scorsi e concordemente oltre dieci tra associazioni, movimenti politici di centrodestra e di centrosinistra, rappresentanze studentesche. Perché l’operato di questi non viene preso in considerazione – si chiede ancora il consigliere – mentre operazioni come il forum, poco chiare e non si capisce bene sostenute da chi, diventano importanti? Sollecitiamo anche il presidente della commissione servizi sociali Bracchi – conclude Alessandro Cozzolino – ad attivarsi affinché le decisioni prese nella sua commissione siano rispettate dall’amministrazione. Nello stesso tempo sarebbe opportuno che sia il sindaco Di Giorgi sia l’assessore Fanti prendano una posizione ufficiale sull’argomento e dicano chiaramente e in completa trasparenza quali siano le loro intenzioni sul futuro del consiglio dei giovani a Latina”.

LA REPLICA DEL COMUNE - Non si è fatta attendere la risposta dell'amministrazione comunale alle dichiarazioni del consigliere Cozzolino. "In merito alla vicenda relativa al rinnovo del Consiglio dei Giovani si precisa che l’amministrazione comunale ha avviato le procedure per il rinnovo del Consiglio stesso. Dando seguito a quanto approvato all’unanimità dalla Commissione consiliare “Giovani, Servizi sociali, Terza età”, gli uffici hanno attivato le procedure per il rinnovo del Consiglio comunale dei Giovani, che resta l’unica entità del genere ufficialmente individuata dal Comune di Latina".

"A tale scopo sono stati destinati i relativi fondi nel bilancio comunale per il rinnovo di questa importante istituzione che l’amministrazione intende sostenere e nelle prossime settimane saranno indette le apposite elezioni per il rinnovo del Consiglio in oggetto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forum comunale al posto del consiglio dei giovani? L’ira del Pd

LatinaToday è in caricamento