Contraffazione e spaccio, scattano i controlli durante la Festa di Sant’Erasmo a Formia

Sequestrati dalla guardia di finanza 600 capi di abbigliamento, scarpe e borse contraffatti e 15 grammi di hashish. I controlli antidroga condotti anche con l'ausilio dei cani Bam e Dafil

Controlli da parte della guardia di finanza per il contrasto ai fenomeni della contraffazione e dello spaccio di stupefacenti durante la Festività di S. Erasmo in Formia.

La brillante operazione delle fiamme gialle ha permesso di portare al sequestro di merce contraffatta e di droga. 

In particolare i militari hanno sottoposto a controlli quattro cittadini extracomunitari, originari del Senegal e del Bangladesh, trovati in possesso di 600 capi di abbigliamento, scarpe e borse, recanti marchi e simboli abilmente contraffatti di note “Griffes” (Prada, Liu Jo, Nike, Adidas, Converse All Star, Fred Perry, Moncler), pronti per essere immessi sul mercato. 

I quattro cittadini stranieri sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Cassino, per le violazioni delle norme in materia di contraffazione di cui agli artt. 474 c.p. (introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi), 515 c.p. (frode nell’esercizio del commercio), 517 c.p. (vendita di prodotti con segni mendaci) e 648 c.p. (ricettazione) nonché per la violazione sull’immigrazione di cui al D.Lgs. 286/98.

Sequestrati i 600 articoli contraffatti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, la guardia di finanza ha eseguito anche dei controlli antidroga con l’ausilio delle unità cinofile, Bam e Dafil che hanno consentito il sequestro di oltre 15 grammi di hashish, abilmente occultato tra gli effetti personali di un minorenne di Minturno denunciato a piede libero alla Procura di Roma; segnalati alla Procura di Latina altri tre cittadini residenti sempre a Minturno e a Gaeta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento