rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Contrasto alla violenza sulle donne, il Comune scende in campo

Quasi 10mila euro stanziati dal Governo per finanziare la campagna di sensibilizzazione e informazione. Assessore Fanti: "Mantenere vigile l'attenzione su un tema di stretta attualità"

Un contributo di quasi 10mila euro a sostegno delle donne che hanno subito violenze. Questa è la cifra che la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità ha concesso al Comune di Latina per la campagna di sensibilizzazione e informazione sulla violenza alle donne.

Perno centrale della campagna sarà ancora una volta la pubblicizzazione del numero verde "1522" e delle strutture, sia pubbliche che di volontariato, operanti sul territorio.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle numerose attività messe in campo dall’amministrazione comunale e orientato alla realizzazione di connessioni stabili tra le istituzioni (comunali, giuridiche, sanitarie, di polizia, di portatori di interesse come associazioni di volontariato, gruppi di donne etc.), al fine di dare vita a un sistema locale in grado di saper intercettare le situazioni di violenza e offrire risposte adeguate di presa in carico delle vittime, contrasto agli aggressori e prevenzione, educazione e sensibilizzazione della cittadinanza.

“Le metodologie di intervento – sottolinea l’assessore ai servizi sociali del Comune di Latina, Patrizia Fanti – saranno ancora una volta quelle del “lavoro in rete” fra tutti gli organismi che a vario titolo operano sul territorio. Il nostro obiettivo è quello di allargare la corretta informazione sul trend in crescita della violenza, soprattutto nei confronti delle donne, e diffondere così la conoscenza dei servizi e di prassi consolidate di aiuto e protezione per le vittime".

INTERVENTI DEL COMUNE A FAVORE DELLE DONNE - Ricordiamo che il 19 ottobre 2009, era stato firmato anche il protocollo territoriale d’intesa “La rete di contrasto alla violenza alle donne del comune di Latina”. Attiva inoltre sul territorio una convenzione stabile tra l’amministrazione comunale e l’associazione di volontariato Centro Donna Lilith, che garantisce il funzionamento di un centro di ascolto per le vittime di violenza. Presente, infine, una "Casa rifugio".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrasto alla violenza sulle donne, il Comune scende in campo

LatinaToday è in caricamento