Cronaca

Anziani, il contributo regionale per le strutture di accoglienza: convegno il 15 dicembre

Due milioni e mezzo di euro sono stati messi a disposizione dalla Regione per interventi a favore delle attività di socializzazione della terza età, distribuiti poi fra i vari distretti socio sanitari del Lazio

Due milioni e mezzo di euro sono stati messi a disposizione dalla Regione Lazio per interventi a favore delle attività di socializzazione degli anziani nell’ambito delle strutture di accoglienza a loro dedicate. Le risorse regionali andranno ripartite tra i distretti socio sanitario del Lazio in base alla percentuale di popolazione presente sul territorio.

Il contributo che sarà assegnato al distretto socio-sanitario Latina2, di cui il Comune di Latina è capofila, sarà oggetto di un incontro che è in programma venerdì 15 dicembre a partire dalle 15, presso il centro anziani Vittorio Veneto.  Un incontro organizzato proprio dal distretto socio sanitario Latina2 che comprende, oltre al capoluogo, i comuni di Sabaudia, Norma, Sermoneta e Pontinia.

Nel corso dell'eventi "A favore degli anzian", in cui si presenterà la misura messa a disposizione dalla Regione, interverranno le assessore alle Politiche sociali della Regione e del Comune di Latina, rispettivamente Rita Visini e Patrizia Ciccarelli, per il Comune di Norma il sindaco Gianfranco Tessitori, per i Comuni di Sabaudia e Pontinia i rispettivi assessori al Welfare Ennio Zaottini e Beatrice Milani, per il Comune di Sermoneta il delegato al Welfare Mauro Battisti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziani, il contributo regionale per le strutture di accoglienza: convegno il 15 dicembre

LatinaToday è in caricamento