Controlli antidroga dei carabinieri ad Aprilia, arrestati due giovanissimi di 18 e 19 anni

I due ragazzi in manette nell'ambito di un'attività volta a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Sono stati sorpresi dai militari mentre si scambiavano hashish

Due giovanissimi di 18 e 19 anni di Aprilia sono stati arrestati nella serata di ieri, giovedì 5 gennaio, nell’ambito di un’attività investigativa dei carabinieri volta a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. 

Il più grande dei due, infatti, è stato sorpreso mentre cedeva al 18enne un involucro contenente 52 grammi di “hashish”. Quest’ultimo, all’atto del controllo, ha opposto resistenza divincolandosi e spintonando i militari al fine di guadagnare la fuga ed è stato trovato in possesso anche di altri 2,3 grammi di marijuana.

Le successive perquisizioni domiciliari hanno permesso di rinvenire, presso l’abitazione del 18enne un bilancino elettronico di precisione, 8,65 grammi di hashish, un coltello a serramanico con lama intrisa della stessa sostanza, nonché 5 semi di canapa indiana

Quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro in attesa di essere versato presso l’ufficio corpi di reato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i due giovanissimi sono stati disposti gli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione rito direttissimo fissato per 7 gennaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento