Controlli antidroga, al setaccio la zona dell'ospedale e i quartieri Q4 e Q5

E' di due denunce per detenzione e spaccio, a carico di altrettanti giovani del capoluogo, il bilancio di una serie di verifiche dei carabinieri nelle periferie della città. I due pusher sono stati fermati mentre erano in auto

Nuovi controlli antidroga da parte dei carabinieri di Latina. Le verifiche si sono concentrate in particolare nelle aree di periferia, nei quartieri Q4 e Q5 e nella zona vicina all’ospedale, via Porfiri, abituale meta di tossicodipendenti e spacciatori. Il bilancio è di due pusher denunciati.

Intorno alle 16 di ieri un giovane è stato fermato mentre era alla guida della propria auto, ma ha cercato di sottrarsi al controllo. E’ stato quindi inseguito e circa 2 chilometri più avanti è stato bloccato. E’ stato quindi sottoposto a una perquisizione personale che ha dato esito negativo, ma ha subito rifiutato di sottoporsi agli accertamenti tossicologici. Così i carabinieri, insospettiti, hanno proceduto a una perquisizione domiciliare ritrovando 18 grammi di marijuana, 2,5 grami di hashish e la somma in contanti di 200 euro. Tutto è stato sottoposto a sequestro. Il giovane invece è stato denunciato.

Nel corso della notte, i militari del Norm hanno invece passato al setaccio via Porfiri e denunciato un altro giovane del capoluogo, che in macchina aveva circa un grammo di mariuana e a casa nascondeva 14 grammi della stessa sostanza e un bilancino di precisione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento