Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Controlli a tappeto: al setaccio Aprilia, Cisterna e Sermoneta

Provincia nelle mire dei carabinieri che, nei tre comuni pontini, in una sola giornata hanno denunciato in stato di libertà ben 9 persone accusate di reati vari

Controlli a tappeto in provincia da parte dei carabinieri che ieri hanno passato al setaccio le città di Aprilia, Cisterna e Sermoneta.

In totale nell'intera giornata sono state 9 le persone denunciate per svariati reati.

Per quanto riguarda i controlli della circolazione stradale un 40enne di nazionalità albanese è stato deferito in stato di libertà perché sorpreso alla guida della propria vettura con un tagliando assicurativo contraffatto, mentre un 57enne di Cisterna ha subito una denuncia perché sorpreso alla guida in stato di ebbrezza, con un tasso alcolemico di molto superiore ai limiti consentiti dalla legge.

Tre giovani di 18, 19 e 24 anni hanno subito lo stesso trattamento per aver commesso qualche giorno fa un furto ad Aprilia a danno di una giovane impiegata.

Altre tre persone di 42, 48 e 62 anni sono poi stati denunciati per aver abbattuto all’interno di un terreno a Sermoneta, una quercia secolare in zona di particolare pregio ambientale e sottoposta a vincolo paesaggistico, per ricavarne legna per circa 15 quintali, sottraendola poi al proprietario del fondo.

Nel medesimo contesto è stato segnalato alla Prefettura di Latina, M.M.A., 25 enne, rumeno, nullafacente, per aver portato fuori dalla propria abitazione, senza giustificato motivo, una pistola ad aria compressa priva del tappo rosso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto: al setaccio Aprilia, Cisterna e Sermoneta

LatinaToday è in caricamento