Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Formia

Controlli dei carabinieri a Formia, un arresto e quattro denunce

Fermato un 24enne formiano con la marijuana nascosta negli slip: a casa aveva 50 grammi di erba e un kit per il confezionamento. Denunciati due giovani in possesso di cocaina

Serata di serrati controlli, ieri, per i carabinieri del nucleo operativo radiomobile, che hanno arrestato un giovane e denunciato altre quattro persone. Il ragazzo finito in manette è, D.S.D. un 24enne di Formia, incensurato. Durante un controllo stradale è stato fermato alla guida della propria automobile dai militari, che hanno deciso di perquisire sia la vettura che il giovane.

Proprio grazie alla perquisizione personale è stato possibile ritrovare i 10 grammi di marijuana che il ragazzo aveva tentato di nascondere negli slip. I carabinieri hanno ritenuto opportuno proseguire con la perquisizione domiciliare e, infatti, nella propria abitazione il giovane possedeva altri 55 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e vario materiale per l'imballaggio delle dosi della droga: tutto il necessario per lo spaccio. È stato quindi arrestato e trasferito a Latina. Segnalato per uso personale di droga anche l'acquirente che era in compagnia del ragazzo e che, durante il controllo, aveva tentato di allontanarsi dalla macchina.

L'intervento delle forze dell'ordine non poteva dirsi ancora concluso. Sono state infatti denunciate altre quattro persone. Ancora una volta è stata la droga la protagonista: due giovani pregiudicati sono stati ritrovati in possesso di una bustina di cocaina da mezzo grammo e una donna è stata sorpresa alla guida della propria auto sotto effetto di stupefacenti. Sottoposta al droga-test, è risultata positiva.

Infine è stata denunciata un'altra donna già agli arresti domiciliari che, contrariamente a quanto previsto dalla legge, è stata trovata in compagnia di altri due pregiudicati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei carabinieri a Formia, un arresto e quattro denunce

LatinaToday è in caricamento