Controlli nelle aziende agroalimentari: scattano sanzioni per 3mila euro

Le attività di verifica dei carabinieri sono state effettuate a Minturno e Formia. In un caso ritrovati 17 chili di prodotti privi di rintracciabilità.

Due attività lattiero casearie e un laboratorio di prodotti di pasticceria sono stati controllati nell’ambito di una campagna congiunta dei reparti speciali nel settore agricolo, agroalimentare e forestale. Il servizio è stato messo in campo a Minturno e Formia dal Nucleo carabinieri dell’ispettorato del lavoro e dal comando carbinieri per la salute di Latina insieme al personale della stazione forestale di Spigno Saturnia e ai militari di Scauri.

I controlli hanno portato a diverse sanzioni amministrative per alcune irregolarità riscontrate. In particolare, un lavoratore era stato assunto ma non si era provveduto alla sua registrazione obbligatoria e l’impresa è stata multata per 1.500 euro.  Una sanzione di pari importo è stata invece elevata per il ritrovamento di 17 chili di alimenti risultati privi della tracciabilità, che sono stati sottoposti a sequestro amministrativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento