Cronaca

Droga, coltelli e auto pirata: arresti e denunce dei carabinieri

Nottata di controlli in tutta la provincia. A Sezze un giovane a bordo di una Lancia Y ha investito un pedone ed è scappato. A Terracina e Latina tre arresti per spaccio di droga

Un’intensa nottata di controlli quella appena trascorsa anche per i carabinieri del comando provinciale di Latina impegnati su più fronti, prima di tutto sul controllo del territorio volto a contrastare le cosiddette stragi del sabato sera.

Nel corso della nottata, a Sezze, un giovane a bordo di un’auto, ha investito un uomo del posto e non si è fermato a prestare soccorso. Grazie agli accertamenti dei militari della locale compagnia, attraverso le testimonianze e i rilievi, è stata rintracciata una Lancia Y. Il giovane, che era alla guida dell’auto dei propri genitori, è stato denunciato per omissione di soccorso mentre il malcapitato è stato ricoverato al Santa Maria Goretti. Per fortuna, non è in pericolo di vita.

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Terracina hanno tratto in arresto M.L., 42 anni: nel corso della perquisizione persone e all’interno della sua abitazione sono stati rinvenuti 5 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e 160 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio. L’uomo verrà giudicato domattina per direttissima.

A Formia, invece, sono state denunciate tre persone che, a vario titolo,  sottoposte a perquisizione veicolare, sono state  trovate in possesso di trenta grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, di un coltello a serramanico di genere proibito e alla guida della propria moto senza patente, perché mai conseguita. Inoltre, sono stati segnalati alla Prefettura di Latina per uso di sostanze stupefacenti cinque giovani, sottoposti a perquisizione personale e sorpresi con 4 grammi di hashish.

E ancora, a Latina, sono stati tratti in arresto F.F., 25enne e T.A., 32enne. I carabinieri del nucleo operativo li hanno sorpresi a cedere a un tossicodipendente un involucro contenente circa un grammo di eroina. Da una successiva perquisizione personale sono stati rinvenuti circa 100 euro, considerati provento di spaccio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, coltelli e auto pirata: arresti e denunce dei carabinieri

LatinaToday è in caricamento