rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Territorio al setaccio, oltre 200 persone controllate e 179 auto

Ancora una notte di controlli ad Aprilia da parte dei carabinieri del reparto territoriale. Il bilancio è di una persona arrestata in esecuzione di una condanna a re anni e tre mesi e di altre quattro denunce

Sono state oltre 200 le persone controllate dai carabinieri di Aprilia nella notte tra sabato e domenica; 179 invece le auto fermate.

Una serie di servizi finalizzati a contrastare l’attività di spaccio, i reati predatori e le violazioni al codice della strada, hanno portato inoltre a un arresto e sei denunce. I carabinieri del reparto territoriale locale, insieme al personale del nucleo cinofili di Santa Maria di Galeria e del Nas di Latina, hanno passato al setaccio il territorio. Le manette sono scattate un 48enne rumeno, residente a Campoverde, in ottemperanza a un ordine di esecuzione di condanna emesso dal tribunale di Latina. L’uomo dovrà scontare la pena di tre anni e tre mesi di reclusione per i reati di evasione, furto e ricettazione.

Le denunce hanno invece riguardato: un uomo di 36 anni, indiano, e un albanese, entrambi di Anzio, che si sono rifiutati di esibire il permesso di soggiorno; un 44enne di Cori per evasione dagli arresti domiciliari; due albanesi residenti a Roma perché, ad un controllo della circolazione stradale, hanno esibito patenti contraffatte; un 38enne di Aprilia perché sorpreso a guidare sena patente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Territorio al setaccio, oltre 200 persone controllate e 179 auto

LatinaToday è in caricamento