Territorio al setaccio, oltre 200 persone controllate e 179 auto

Ancora una notte di controlli ad Aprilia da parte dei carabinieri del reparto territoriale. Il bilancio è di una persona arrestata in esecuzione di una condanna a re anni e tre mesi e di altre quattro denunce

Sono state oltre 200 le persone controllate dai carabinieri di Aprilia nella notte tra sabato e domenica; 179 invece le auto fermate.

Una serie di servizi finalizzati a contrastare l’attività di spaccio, i reati predatori e le violazioni al codice della strada, hanno portato inoltre a un arresto e sei denunce. I carabinieri del reparto territoriale locale, insieme al personale del nucleo cinofili di Santa Maria di Galeria e del Nas di Latina, hanno passato al setaccio il territorio. Le manette sono scattate un 48enne rumeno, residente a Campoverde, in ottemperanza a un ordine di esecuzione di condanna emesso dal tribunale di Latina. L’uomo dovrà scontare la pena di tre anni e tre mesi di reclusione per i reati di evasione, furto e ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le denunce hanno invece riguardato: un uomo di 36 anni, indiano, e un albanese, entrambi di Anzio, che si sono rifiutati di esibire il permesso di soggiorno; un 44enne di Cori per evasione dagli arresti domiciliari; due albanesi residenti a Roma perché, ad un controllo della circolazione stradale, hanno esibito patenti contraffatte; un 38enne di Aprilia perché sorpreso a guidare sena patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento