Controlli sul litorale, multe salate a Formia. Sequestrati 50 chili di pescato venduto in spiaggia

E' il bilancio dei controlli della Guardia Costiera sul lungomare di Gianola

Continua senza sosta l’attività di monitoraggio e di controllo lungo le coste del litorale formiano da parte dei militari dell’Ufficio locale marittimo di Formia. Durante le ordinarie attività di controllo sul lungomare di Gianola, a Formia, sono state eleate quattro sanzioni amministrative da 200 euro ciascuna per aver effettuato pesca sportiva all’interno della fascia di mare riservata alla balneazione.

sequestro pescato formia 1-2

I militari della Guardia Costiera hanno inoltre individuato e fermato un venditore abusivo”di prodotti ittici, che vendeva la propria merce in spiaggia tra i bagnanti. Il pescato, circa 50 chili di prodotto vario tra cui triglie, alici, gamberi, telline e totani, era contenuto all’interno di cassette di polistirolo e veniva trasportato sotto il sole all’interno di un carretto, senza alcun rispetto dei previsti requisiti igienico sanitari. L'uomo inoltre non ha esibito alcuna documentazione relativa alla tracciabilità del prodotto e nessuna autorizzazione alla commercializzazione su aree demaniali marittime.

Nei confronti del trasgressore, B.A. di anni 53 originario di Pozzuoli,  sono stati contestati due verbali di illecito amministrativo, le cui sanzioni ammontano rispettivamente a 5.164 euro per la mancanza di autorizzazione al commercio e a 1.500 euro per la mancata tracciabilità del prodotto. Il pescato è stato sottoposto a sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Cosa fare a Carnevale? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

Torna su
LatinaToday è in caricamento