rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Controlli a tappeto nei locali della movida, multati tre buttafuori irregolari

Le verifiche sono scattate anche in una nota discoteca del lungomare di Latina, dove tre addetti alla sicurezza lavoravano senza essere iscritti in un apposito registro. Verifiche anche a Terracina

Controlli a teppeto nei locali della movida del capoluogo pontino. Il blitz è scattato in questi giorni da parte del personale della divisione di polizia amministrativa e sociale della Questura. Nel mirino in particolare, le attività abusive svolte da addetti alla sicurezza.

Il 23 agosto scorso la squadra amministrativa della divisione ha effettuato un controllo nella discoteca Cancun sul lungomare di Latina, dove sono stati sorpresi tre uomini, due italiani e un rumeno gravato da numerosi precedenti penali, che lavoravano senza essere iscritti all’apposito elenco prefettizio previsto dalla normativa del 2009, che impone ai buttafuori specifici requisiti oltre alla frequenza di un corso di abilitazione certificato.

Ai tre buttafuori abusivi è stata contestata la violazione amministrativa che prevede una sanzione da 1.500 a 5.000 euro.

La stessa contestazione è stata formulata a carico del titolare di un’agenzia di Terracina, responsabile di aver impiegato personale non autorizzato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto nei locali della movida, multati tre buttafuori irregolari

LatinaToday è in caricamento