Cronaca Formia

Ancora controlli a Marina di Castellone, denunciati 4 stranieri. Sequestrata della droga

Ancora un servizio di controllo degli agenti del commissariato con la polizia locale nel complesso sequestrato alla camorra e ora, abbandonato a se stesso riparo di fortuna. Arrestato uno degli stranieri arrestato dopo

Nuova operazione di controllo da parte delle forze dell’ordine nel complesso alberghiero Marina di Castellone a Formia, sequestrato alla camorra e ora, completamente abbandonato a se stesso, divenuto riparo di fortuna per senzatetto.

Il blitz degli agenti del locale commissariato con gli uomini della polizia locale, anche in seguito alle numerose segnalazioni dei residenti della zona, è scattato questa mattina. All’interno della struttura sono stati trovati ed identificati quattro stranieri, due cittadini di origine romena e due di origine africana, che si erano stabiliti all’interno dell’edificio. Sono stati denunciati per invasione di terreni ed edifici.

Ulteriori accertamenti hanno fatto poi saltare fuori circa 200 grammi di hashish in possesso di uno degli extracomunitari arrestato per spaccio.

Nel corso delle operazioni è emerso lo stato di abbandono dell’intera area, facilmente accessibile dall’esterno da vari punti ricavati abusivamente e per questo sono stati fatti intervenire gli operai del Comune per una  raccolta di rifiuti, accumulatisi nel tempo.

“Permane  spiegano dalla Questura - un gravissimo stato dei luoghi, che tra l’altro causano un odore nauseabondo, il tutto a discapito della sicurezza igienico-sanitaria dell’intera zona. E’ stato richiesto l’intervento per l’immediata pulizia del bene”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora controlli a Marina di Castellone, denunciati 4 stranieri. Sequestrata della droga

LatinaToday è in caricamento