Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Ponza

Movida scatenata nelle notti di Ponza, controlli e denunce

Deferiti dai carabinieri un 48enne di Roma che, dopo una violenta lite, ha minacciato uno studente con un coltello, e un minore per spaccio. Segnalati 5 ragazzi tra i 17 e i 20 anni trovati in possesso di marijuana

Movida scatenata nella notti di Ponza. Controlli serrati dei carabinieri della locale stazione, insieme ai colleghi della compagnia di Formia, durante l’ultimo settimana, con un occhio di riguardo soprattutto nei confronti dei giovani vacanzieri in arrivo in particolar modo dalla capitale e spesso protagonisti di alcuni episodi di violenza anche a accusa dell’uso di alcol e droghe.

Durante i servizi di controllo è stato denunciato un 48enne di Roma accusato di minaccia aggravata e porto abusivo di arma. L’uomo, dopo una lite scoppiata per futili motivi con un giovane studente, lo ha minacciato puntandogli un coltello a serramanico, con una lama lunga circa 15 centimetri, alla gola.

Provvidenziale l’intervento dei carabinieri che hanno arrestato l’uomo dopo una breve fuga. L’arma è stata sequestrata.

Deferito anche un minorenne di Ponza per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il giovanissimo, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 20 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi, insieme al materiale per il confezionamento.

Segnalati, infine, anche 5 ragazzi tra i 17 e i 20 anni - due dei quali della Capitale, due originari della provincia di Salerno e uno del posto - trovati con della marijuana.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida scatenata nelle notti di Ponza, controlli e denunce

LatinaToday è in caricamento