Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Chiuso un agriturismo a Formia: cibi cucinati con acqua del pozzo non certificata

I controlli del Nas: nella struttura utilizzata acqua, attinta da un pozzo artesiano, priva dell’indispensabile certificazione di potabilità. Multato il titolare

Un agriturismo è stato chiuso a Formia dopo i controlli da parte dei carabinieri del Nas di Latina. Il provvedimento scattato nei giorni scorsi nell’ambito dell’attività volta alla sicurezza alimentare. 

I controlli svolti hanno permesso di far disporre, “quale provvedimento a tutela della salute pubblica", la chiusura immediata dell’agriturismo, con annesso ristorante ed attività di preparazione e cottura di alimenti e bevande. Il Nas nel corso di un'approfondita ispezione ha scoperto che la preparazione e la cottura dei cibi somministrati agli avventori avveniva utilizzando acqua, attinta da un pozzo artesiano, priva della indispensabile certificazione di potabilità emessa da laboratorio accreditato, contrariamente a quanto dichiarato dal titolare dell'attività che, nella documentazione inerente le proprie procedure di autocontrollo, aveva dichiarato di servirsi di acqua proveniente dall'acquedotto comunale.

“Per tale grave violazione” il titolare dell'attività verrà inoltre sanzionato con una cifra pari a 2.000 euro. Il valore della struttura ristorativa chiusa supera gli 800.000 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso un agriturismo a Formia: cibi cucinati con acqua del pozzo non certificata

LatinaToday è in caricamento