Cronaca Latina Lido

Controllata la costa pontina, sanzioni a natanti e stabilimenti balneari

Litorale pontino al tappeto; in azione la squadra nautica della Questura di Latina. Multe per violazione alle norme sulla nautica da diporto e a stabilimenti e chioschi sul lungomare

Fine settimana di controlli per il litorale pontino. Oltre al servizio straordinario predisposto in collaborazione dalla polizia, guardia di finanza a carabinieri che hanno passato al setaccio i locali della movida del lido di Latina, durante il week end appena trascorso la squadra nautica dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura ha controllato la costa del capoluogo, con particolare attenzione alle imbarcazioni, alle moto d’acqua ed ai natanti nonché agli stabilimenti balneari.

Per tre giorni l’imbarcazione della polizia ha solcato le acque del mare di Latina nel tratto compreso tra Rio Martino e Torre Astura oltre le boe di segnalazione dei 250 metri dalla battigia.

In totale sono stati controllati 15 natanti ed identificate 26 persone; sono state comminate due sanzioni amministrative per violazione alle norme sulla nautica da diporto, in particolare per irregolarità sulla documentazione dei natanti, per un totale pari a 400 euro.

Verifiche a tappeto anche sul lungomare dove la squadra nautica ha identificato 46 persone e controllato 9 attività tra stabilimenti balneari e chioschi, comminando sanzioni amministrative pari a 1032 euro.

Ma i controlli, come fanno sapere dalla Questura di Latina, proseguiranno anche nelle prossime settimane lungo le coste delle località di villeggiatura della provincia, nell’ambito di un generale potenziamento del controllo del territorio in concomitanza con il periodo estivo che vedrà coinvolti anche i commissariati distaccati e personale del reparto prevenzione crimine di Roma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllata la costa pontina, sanzioni a natanti e stabilimenti balneari

LatinaToday è in caricamento