Cronaca

Controlli alla navigazione: una denuncia, multe e un’azienda sequestrata

E’ il risultato di un’attività dei carabinieri impegnati nei giorni scorsi in un servizio di controlli alla navigazione nelle zone soprattutto di Ponza e di Gaeta

Una denuncia, multe e un’azienda sequestrata: è questo il bilancio dell’attività dei carabinieri impegnati nei giorni scorsi in un servizio di controlli alla navigazione a Ponza e a Gaeta.

Sull’isola pontina, in particolare, i militari della motovedetta d’altura, insieme al personale del locale ufficio circondariale marittimo della Guardia Costiera, nella zona di Punta Bianca hanno posto sotto sequestro l’mpianto ittico di un’impresa del posto per il reato di occupazione abusiva di spazio demaniale marittimo, apponendo i sigilli per il pericolo di protrazione di attività illecita.

L’azienda è stata affidata in custodia giudiziale al legale rappresentante mentre l’amministratore è stato denunciato.

Nei giorni scorsi a Gaeta, invece, i militari della locale motovedetta hanno sottoposto a controllo 39 persone e 6 automezzi nell’ambito di un servizio di polizia marittima in ambito demaniale. Sei le contravvenzioni elevate di cui 4 per violazioni alle norme del codice della navigazione, e due in seguito alla violazione di ordinanza sindacale relativa al divieto di utilizzo di esca del tipo larva carnaia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli alla navigazione: una denuncia, multe e un’azienda sequestrata

LatinaToday è in caricamento