Cronaca

Controlli del territorio: raffica di denunce della polizia da Cisterna a Fondi

Gli agenti hanno controllato i centri cittadini, le zone residenziali e i quartieri considerati più a rischio degrado. Particolare attenzione ai reati predatori e alla circolazione stradale

Controlli mirati della polizia nel centro cittadino, nelle zoe residenziali e nei quartieri caratterizzati da situazioni di degrado urbano.  Il bilancio è di dieci persone denunciate. In particolare a Cisterna gli agenti del commissariato locale hanno denunciato un 38enne di Latina per stalking, violazione degli obblighi di assistenza familiare, ingiurie e minacce aggravate. Altre tre denunce sono scattate invece per lesioni personali, una delle quali a carico di una donna di Bassiano coinvolta in un violento litigio con i i propri genitori. Due le persone deferite in stato di libertà per violazione degli obblighi di assistenza familiare e per furto aggravato. In particolare, una donna di nazionalità rumena è stata denunciata dagli agenti dopo essere stata sorpresa a rubare merce del valore di 100 euro dall’Eurospin di Cisterna.  A Terracina un uomo di 28 anni è stato invece sorpreso alla guida in stato di ebbrezza, mentre a Fondi due denunce sono scattate rispettivamente per ricettazione e per lesioni e minacce.


Nel capoluogo pontino un ragazzo di 22 anni, originario di Sezze, è stato infine bloccato dagli agenti della Volante in un noto esercizio commerciale dove aveva rubato merce del valore di 200 euro. Per il giovane è scattata una denuncia anche per inottemperanza all’ordine del Questore di fare rientro a Latina.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli del territorio: raffica di denunce della polizia da Cisterna a Fondi

LatinaToday è in caricamento