rotate-mobile
Cronaca

Rubano all'interno di un'auto, rintracciati e denunciati. Il bilancio della polizia

Il furto segnalato in via Bonaparte. Controlli su un'auto alle autolinee: denunciato un uomo che nascondeva un coltello

Controlli senza sosta della Volante della Questura in città. Nella mattinata di ieri un equipaggio è intervenuto in via Bonaparte, nei pressi del pronto soccorso, dove era stato segnalato il furto su un'auto. La vittima ha raccontato agli agenti che due uomini avevano rubato dall'abitacolo un giubbotto e delle cuffie per smartphone aprendo lo sportello dell'auto in sosta. I due ladri si sono poi dati alla fuga ma sono stati poco dopo bloccati dagli agenti. La refurtiva è stata restituita al proprietario e i due malviventi identificati. Si tratta di due italiani, Paolo C. e Giuseppe M., rispettivamente di 43 e 22 anni, entrambi denunciati a piede libero per furto.

Nel pomeriggio di ieri, 18 aprile, la Volante ha invece proceduto al controllo di una Fiat 600 in via Romagnoli, all'altezza delle autolinee. L'uomo che era alla guida ha mostrato subito un atteggiamento sospetto che ha indotto gli agenti a procedere a una perquisizione personale e del veicolo nel corso delle quali è stato ritrovato un coltello a serramanico che il soggetto nascondeva in tasca. L'uomo, un italiano di 47 anni già noto alle forze dell'ordine, è stato quindi fermato e accompagnato negli uffici della Questura, dove è stato denunciato per porto abusivo di armi. La sua auto è stata nvece sequestrata perché risultata priva di copertura assicurativa.

iva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano all'interno di un'auto, rintracciati e denunciati. Il bilancio della polizia

LatinaToday è in caricamento