Cronaca

Pugno duro della polizia a Latina: controlli, perquisizioni e denunce

Servizio straordinario da parte della polizia volti alla prevenzione e repressione dei reati con controlli mirati soprattutto nei luoghi abitualmente frequentati da pregiudicati. Quattro le denunce e 13 i posti di blocco

Pugno duro contro la criminalità della polizia che nei giorni scorsi ha portato a termine un servizio di controllo del territorio volto soprattutto alla prevenzione e repressione dei reati con controlli mirati soprattutto nei luoghi abitualmente frequentati da pregiudicati.

Quattro in totale le persone denunciate, con giovanissimi che sono finiti nella maglia dei controlli.

In particolare, un ragazzo di 20 anni, appartenente ad una nota famiglia criminale del capoluogo, è stato denunciato in stato di libertà per guida senza patente. Per diffamazione, ingiurie e minacce è stato indagato un uomo di 44 anni sempre di Latina. residente a Latina.

Altri du uomini di 71 e 46 anni, sono stati denunciati in stato di libertà invece per detenzione illegale di un fucile e relativo munizionamento.

In totale sono stati eseguiti 13 posti di blocco, controllate 111 persone e 81 veicoli. Inoltre, con la collaborazione della Polizia Stradale, sono state elevate 36 contestazioni per violazioni a norme del nuovo codice della strada e, in due circostanze, è stata applicata anche la sanzione accessoria del ritiro della carta di circolazione.

Operazioni di questo tipo, come fanno sapere dalla Questura, verranno ripetute anche nei prossimi giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugno duro della polizia a Latina: controlli, perquisizioni e denunce

LatinaToday è in caricamento