Controlli della polizia in provincia: due minori denunciati per spaccio

I due ragazzi sono stati notati sul lungomare, davanti allo stabilimento dell'Enel. La polizia li ha inseguiti e poi bloccati. Addosso avevano diverse dosi di marijuana pronte per essere vendute

Vasto servizio di controllo del territorio in diverse zone della provincia pontina. A Latina gli agenti di polizia hanno denunciato per detenzione e spaccio di droga due giovanissimi, entrambi 17enni, che nel pomeriggio di ieri si trovavano a bordo di uno scooter davanti allo stabilimento balneare dell’Enel. Alla vista della pattuglia i due si sono dati alla fuga ma dopo un breve inseguimento sono stati raggiunti e bloccati. Addosso avevano diverse dosi di marijuana pronte per essere vendute.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Fondi gli agenti del commissariato locale hanno invece denunciato un 44enne per il reato di truffa, mentre a Cisterna la denuncia è scattata per un uomo di 62 anni per danneggiamento e violazione di domicilio. Complessivamente quattro dunque le persone denunciate e 119 quelle identificate nel corso dei controlli, 11 i posti di blocco effettuati, 88 i veicoli fermati e 30 le sanzioni elevate per violazioni al Codice della strada. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento