Cronaca

Ristoranti e negozi cinesi abusivi: controlli dei carabinieri a Formia

Due denunce e multe per oltre 6mila euro al termine di una serie di controlli dei carabinieri e degli uomini dell'Ufficio Tecnico del Comune contro l'abusivismo edilizio a Formia

Controlli contro l’abusivismo a Formia da parte dei carabinieri della locale stazione e degli uomini dell’Ufficio Tecnico del Comune.

Nel mirino sono finiti laboratori, ristoranti e attività commerciali; due denunce e multe per oltre 6mila euro il bilancio conclusivo dell’operazione dei militari. 

Nello specifico sono stati deferiti una donna ed un uomo di nazionalità cinese ritenuti responsabili di aver realizzato, abusivamente, una sala per clienti all’interno di un noto ristorante cinese della zona, in area sottoposta a vincolo paesaggistico e archeologico.

Multa per oltre mille euro, invece, per il gestore del ristorante per aver esercitato l’attività commerciale senza la prescritta autorizzazione; ammonta a più di 5mila euro, invece, la contravvenzione  per il legale rappresentante di un negozio di casalinghi e oggetti per la casa, sempre gestito da personale di nazionalità cinese, per la mancanza di autorizzazione alla vendita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristoranti e negozi cinesi abusivi: controlli dei carabinieri a Formia

LatinaToday è in caricamento