rotate-mobile
Cronaca Aprilia

Da Aprilia a Roma, 13 denunciati durante i controlli a Termini

Controlli antidegrado da parte dei carabinieri presso lo scalo ferroviario; 4 denunciati perché "molestavano" passeggeri chiedendo l'elemosina, altri 13 per aver violato il foglio di via obbligatorio

Tredici cittadini di nazionalità romena e residenti ad Aprilia denunciati dai carabinieri a Roma.

Il provvedimento è scattato nei confronti di tre uomini e 10 donne, tutti di età compresa tra i 20 e i 37 anni, nell’ambito di controlli antidegrado dei militari presso la stazione Termini.

Delle 13 denunce totali, 9 sono scattate per aver violato il "foglio di via obbligatorio", una misura di prevenzione personale che prevede l'allontanamento dal territorio della Capitale, con divieto di farvi rientro per un periodo non superiore a 3 anni, emesso nei confronti di tutte le persone trovate fuori dal territorio di residenza o dimora abituale che, sulla base di elementi di fatto, vivono abitualmente con i proventi di attività illecite e comunque giudicate "pericolose per la sicurezza pubblica".

Altri 4, invece, sono stati denunciati dopo essere stati sorpresi sempre all'interno dello scalo ferroviario, nei pressi delle macchinette erogatrici di biglietti, a molestare i passeggeri chiedendo loro soldi con insistenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Aprilia a Roma, 13 denunciati durante i controlli a Termini

LatinaToday è in caricamento