Cronaca

Furti e truffe nel sud pontino, fioccano le denunce dei carabinieri

A lavoro nel fine settimana appena trascorso i militari di Formia e Scauri che hanno denunciato 6 persone e sventato una truffa ai danni di anziani

Ancora un fine settimana di controlli intensi nel sud pontino. A scendere in campo tra sabato e domenica i carabinieri delle stazioni di Formia e Scauri che hanno denunciato per vari reati 6 persone e sventato una truffa ai danni di anziani.

In particolare a Formia sono state deferite tre persone per furto all’interno di esercizio commerciale. Le autrici, dopo aver rimosso le placche anti-taccheggio ai capi di abbigliamento, per un valore di circa 200 euro, li hanno nascosti in una borsa; sono state bloccate poco dopo dai militari su segnalazione del personale addetto alla sicurezza dell’esercizio.

A Scauri la denuncia è scattata invece per tre persone: una responsabile di violazione della misura di prevenzione al foglio di via obbligatorio per anni tre da comune Minturno e un’altra per violazione delle leggi misure di prevenzione; un’automobilista, infine è stato deferito per guida in stato di ebbrezza alcolica accertata con etilometro.

Sempre nello stesso contesto operativo e sempre a Scauri, i carabinieri hanno segnalato per l’emissione di fogli di via obbligatorio due pregiudicati di Napoli, gravati da precedenti specifici per truffa, poiché trovati in possesso di immagini sacre nei pressi di circoli per anziani, con verosimile intento di perpetrare truffe ai loro danni.

Infine in Ponza, i militari della locale stazione hanno segnalato alla Prefettura una persona trovata in possesso, a seguito di perquisizione personale, di un grammo di marijuana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e truffe nel sud pontino, fioccano le denunce dei carabinieri

LatinaToday è in caricamento