Cronaca Gaeta

Polizia municipale, intensificata la vigilanza estiva a Gaeta

Positivo il bilancio tracciato dall'assessore Di Biagio sull'attività dei vigili urbani contro le violazioni del codice della strada e l'abusivismo commerciale: "Controlli raddoppiati"

Crescono i controlli della polizia municipale di Gaeta nel periodo estivo, secondo le cifre comunicate dall'amministrazione. Sarebbero quindi aumentate le azioni di vigilanza e controllo sulle violazioni al codice della strada e sull’abusivismo commerciale. È quanto afferma l’assessore comunale alla polizia municipale Antonio Di Biagio, secondo il quale la giunta è riuscita nell'intento di utilizzare “meno vigili in ufficio e più sul territorio, con una presenza del 20% in più rispetto allo scorso anno”.

Sebbene sia afflitto da una cronica carenza di personale (a fronte di un organico che dovrebbe complessivamente ammontare a 60 unità, il Corpo della polizia locale di Gaeta oggi è costituito da 27 vigili e sottufficiali di ruolo, cui si aggiungono 8 vigili a tempo determinato e part time), il comandante Donato Mauro sottolinea che “c’è stato un aumento del 25% dei controlli e delle violazioni accertate; un dato significativo è costituito dal numero di rimozione di veicoli pari a 115”. E aggiunge che nel periodo estivo “la sala operativa ha ricevuto 800 chiamate di intervento urgente cui si è dato riscontro, oltre alle innumerevoli richieste ricevute direttamente dal personale dislocato sul territorio”.

L'amministrazione sottolinea di come si sia trattato di controlli mirati a contrastare l’abusivismo ed evasione in ambito commerciale. “Nello specifico - spiega il Comune di Gaeta in una nota - sono stati sottoposti a controllo e visita tante attività commerciali che operano sul territorio, al fine di accertare il regolare pagamento del canone di posteggio per le attività commerciali su aree mercatali e del tributo relativo all’occupazione del suolo pubblico”. Con tali operazioni sono stati recuperati e incassati quasi 10.000 euro.

“È indispensabile – osserva l'assessore Di Biagio – che i commercianti gaetani recepiscano l’importanza dell’esercizio di una sana e leale concorrenza, che passa anche attraverso la regolarità delle autorizzazioni e dei pagamenti dei tributi. Le indicazioni pervenute e condivise con il sindaco prevedono che l’attività di controllo prosegua, al fine di individuare e combattere tutte le situazioni di abuso ed evasione ancora esistenti. E ciò soprattutto a garanzia dei cittadini e dei commercianti che onestamente continuano nella loro attività consapevoli del difficile momento economico che sta attraversando il nostro Paese”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia municipale, intensificata la vigilanza estiva a Gaeta

LatinaToday è in caricamento