Notte di controlli nella zona dei pub, 22 le multe. Nei guai un locale

I controlli della polizia nel triangolo della movida a Latina. Contestazione nei confronti di un noto locale con l’avvio di un provvedimento di diffida di prosecuzione dell’attività. Rimossi anche 8 veicoli e 22 le contravvenzione

(foto d'archivio)

Altra notte di controlli nel triangolo della movida a Latina. In campo, nella serata di sabato 31 ottobre, la polizia nell’ambito di particolari servizi straordinari da effettuare a Latina, nella zona dei pub, disposti dal questore De Matteis.

Nel mirino sono finiti anche gli esercizi pubblici e commerciale mentre sono stati effettuati anche controlli per il rispetto del codice della strada e per la prevenzione di tutti i comportamenti illeciti che suscitano allarme sociale tra gli abitanti della zona.

“Gli operatori hanno eseguito controlli mirati ai locali della zona dei pub procedendo nel contempo all’identificazione di numerosi avventori e, nella circostanza, sono state elevate anche numerose contravvenzioni per infrazioni al codice della strada” si legge in una nota della Questura.

I NUMERI - In totale sono 68 le persone identificate e 50 i veicoli controllati; 22 le multe per violazioni al codice della strada e 8 le auto rimosse.

In particolare, insieme alla polizia locale, svolta la contestazione nei confronti di un noto locale della zona dei pub con l’avvio di procedimento volto alla diffida di prosecuzione di attività di somministrazione di alimenti e bevande.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento