Nove chili di droga in casa: arresto convalidato per la coppia di spacciatori

Nei giorni scorsi l'arresto ad Aprilia nel corso di un'operazione condotta dai carabinieri di Lavinio

La droga sequestrata ad Aprilia dai carabinieri

Arresti in carcere confermati per la coppia arrestata nei giorni scorsi ad Aprilia nell'ambito di un'operazione antidroga condotta dai carabinieri di Lavinio. La donna di 31 anni, residente nella cittadina pontina, e il suo convivente di 50 anni sono stati interrogati ieri dal gip del tribunale di Latina Laura Matilde Campoli, ma entrambi si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Il magistrato ha però convalidato l'arresto e disposto per la coppia la custodia cautelare in carcere.

I due nascondevano nell'appartamento di Aprilia oltre 9 chili di hashish. Erano stati notati ad Anzio dai carabinieri che hanno poi effettuato servizi di appostamento e pedinamento fino all'abitazione di Aprilia. Nel corso di una perquisizione domiciliare è stata rinvenuta la droga: 9,3 chili di hashish nascosti in un soppalco della cucina e in un cassetto della camera da letto. Gran parte dello stupefacente era suddiviso in 18 blocchetti da mezzo chilo ciascuno, il resto in altre piccole dosi già confezionate e pronte per lo spaccio. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento