Cronaca

Coordinamento 9 dicembre contro il Governo: “Sciogliete le Camere”

Tornano a far sentire la loro voce gli attivisti del coordinamento guidato dal pontino Danilo Calvani che schierandosi contro il Governo chiedono "lo scioglimento delle Camere e le dimissioni del Presidente Giorgio Napolitano"

Tornano a far sentire la loro voce gli attivisti del Coordinamento 9 Dicembre, guidati dal pontino Danilo Calvani.

Dopo un periodo di silenzio, e “alla luce delle nuove riforme messe sul tavolo dal terzo governo non eletto dai cittadini e dinanzi allo spettro della precarietà che rischia di aumentare sulla base della nuova proposta di legge in materia di lavoro voluta dal governo Renzi” come scrivono in una nota ufficiale, tornano così a chiedere "lo scioglimento delle camere e le dimissioni del Presidente Giorgio Napolitano".

“I volantini diffusi attraverso i social network e pubblicati sul sito coordinamento9dicembre.com, hanno immediatamente ottenuto condivisioni in rete, indicando l'unanime volontà popolare di 'mandarli tutti a casa'"spiegano gli attivisti che dichiarano di non riconoscere questo "potere illegittimamente costituitosi, che ci ha accompagnato alla fame, che ha distrutto l'identità di un Paese, annientato il futuro di intere generazioni e che ha negato la possibilità di un lavoro dignitoso per gli italiani".

“E' sulla base di questo desiderio profondo di "equità" e "giustizia" che il Coordinamento 9 dicembre chiede che vengano sciolte le camere e che Giorgio Napolitano rassegni immediatamente le sue dimissioni - prosegue la nota -. Per i danni subiti, invece, gli attivisti si auspicano che venga istituito un Tribunale Speciale che quantifichi i danni economici e, conseguentemente, che proceda per ripristinare la giustizia sociale.

Ma la giustizia sociale - concludono - deve necessariamente essere realizzata attraverso il ‘ripristino delle sovranità, a partire da quella monetaria, alimentare, popolare e territoriale’ con la conseguente abolizione di tutti i trattati europei ratificati senza il consenso del Popolo Sovrano”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coordinamento 9 dicembre contro il Governo: “Sciogliete le Camere”

LatinaToday è in caricamento