rotate-mobile
CRONACA / Aprilia

Coppia fermata di notte a bordo di un'auto parcheggiata: furto sventato dai carabinieri

L'uomo e la donna hanno risposto che il proprietario li aveva autorizzati a dormire nel veicolo. Ma il blocchetto dell'accensione era stato manomesso

Sono stati notati in piena notte, ad Aprilia, all'interno di un'auto e quando i carabinieri li hanno avvicinati e controllati i due hanno risposto che il proprietario li aveva autorizzare a dormire nella sua auto. Una versione che è apparsa poco credibile e ha spinto i militari ad approfondire gli accertamenti.

I militari hanno constatato che il blocchetto dell'accensione dell'auto era stato manomesso. Hanno quindi rintracciato il proprietario e verificato che quanto riferito dalla coppia, un uomo di 48 anni e una donna di 35, era assolutamente falso.

I due sono stati dunque accompagnati al comando dei carabinieri di Aprilia per le procedure di rito. Nel corso di una perquisizione l'uomo è stato trovato in possesso di un caricabatterie che apparteneva al proprietario del veicolo e che era stato lasciato nell'abitacolo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia fermata di notte a bordo di un'auto parcheggiata: furto sventato dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento